Greccio, Betlemme e Gerusalemme... le note del calabrese Fabio Conocchiella (19 anni appena compiuti) in mondovisione il giorno di Natale

Pubblicato da Andrea Satriani | Etichette: , , , | Posted On giovedì 23 dicembre 2010 at 8:01 AM

Si chiama Fabio Conocchiella è calabrese di Briatico, in provincia di Vibo Valentia, e sin dall’età di sette anni si è avvicinato al mondo della musica, quasi per gioco, imparando giorno per giorno a suonare il pianoforte e l’organo, ad orecchio e ascoltando moltissima musica, specialmente quella barocca che influenzerà le sue prime, vere, composizioni. All’età di dieci anni Fabio inizia lo studio del violino, proseguito poi con i maestri Antonella Curcio e Cristiano Brunella. Contemporaneamente Conocchiella scopre di avere un'affascinazione, la grande passione per la composizione, passione che successivamente diventerà la sua principale attività e che lo ha portato allo studio accademico della materia. Ad oggi ha all’attivo numerose composizioni per i più svariati ensamble strumentali, dalla musica da camera a quella sinfonica e prepara arrangiamenti e orchestrazioni per importanti orchestre nazionali e estere. Il prossimo 22 dicembre Fabio Conocchiella festeggerà il suo compleanno. Diciannove anni, è giovanissimo Fabio ed è già un compositore e direttore d’orchestra di quelli importanti, tanto grande e importante che le sono state commissionate opere di orchestrazione di Violentango, Oblivion e Libertango di Astor Piazzolla e l’arrangiamento e l’orchestrazione del famoso brano “Somewhere” tratto da “West Side Story” di Leonard Bernstein, il tutto per un evento altrettanto speciale, il tradizionale Concerto di Natale per la Vita e la Pace da Betlemme e Gerusalemme, al quale partecipano artisti e orchestre di fama internazionale. L’orchestra che quest’anno terrà il concerto è l’Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole, che è stata diretta da direttori d’orchestra come Muti, Abbado, Sinopoli, e in quest’occasione sarà diretta dal M° Nicola Paszkowski. Le orchestrazioni di Fabio Conocchiella, per quanto riguarda i brani di Piazzolla, vedranno, come solista al bandoneon, Mario Stefano Pietrodarchi, artista affermato in campo nazionale ed internazionale, che ha anche eseguito nel febbraio di quest’anno la Prima assoluta del concerto per bandoneon e orchestra - a lui dedicato - dal titolo “Dentro”, composto e diretto dallo stesso Conocchiella e successivamente replicato a Yerevan, capitale dell’Armenia, con l’Orchestra di Stato. L’arrangiamento e l’orchestrazione di “Somewhere”, invece, vedrà affiancare l’orchestra da due grandissimi artisti della Palestina: la cantante Mira Awad e il suo vocalist Amiram Eini che chiuderanno l’intero concerto con questo inno alla Pace e alla Fratellanza tra i popoli, temi chiave di questo evento di respiro internazionale. Il Concerto di Natale per la Vita e per la Pace è stato eseguito il 19 dicembre a Greccio (RI), concerto d’inaugurazione presso l’Abbazia di San Pastore; verrà riproposto il 21 dicembre a Betlemme, presso la Basilica di S. Caterina e il 22 dicembre a Gerusalemme, presso l’Auditorium Binyanei Hauma; Un vero e proprio meritato regalo di compleanno per Conocchiella, tutto il concerto con l'opera di Fabio verrà trasmesso in mondovisione e sarà possibile seguirlo, in Italia, il giorno di Natale, il 25 dicembre 2010, alle ore 15.30 su Rai 3 o in streaming o su Radio 3. L’Orchestra Giovanile Italiana diretta sempre dal M° Paszkowski presenterà le orchestrazioni e gli arrangiamenti di Conocchiella anche per il Concerto di Capodanno al Teatro Comunale (del Maggio Musicale) di Firenze, il 1 gennaio 2011 alle ore 11.00. Questo importante progetto che vede coinvolto Fabio Conocchiella rappresenta uno dei tanti riconoscimenti che sta avendo come compositore e musicista a livello non solo italiano, ma internazionale, ricordiamo, infatti, che Conocchiella sta già lavorando a diversi progetti per il 2011 che lo vedranno nuovamente all’opera come compositore e direttore d’orchestra all’estero, anche affiancato da grandi nomi del concertismo internazionale.
Franco Vallone

Comments:

There are 1 commenti for Greccio, Betlemme e Gerusalemme... le note del calabrese Fabio Conocchiella (19 anni appena compiuti) in mondovisione il giorno di Natale

Posta un commento