La musica degli "Ars populi"

Pubblicato da Andrea Satriani | Etichette: , , | Posted On mercoledì 27 aprile 2011 at 3:20 PM

Siamo gli Ars populi un ensamble musicale formato da chitarra ,voce, pianoforte ,violino e percussioni. Siamo tutti diplomati al conservatorio con anni di concertismo in tutto il mondo alle spalle . Io sono Giovanni La Grotteria il cantante chitarrista. Vivo a Savona ma sono nato a Monterosso Calabro nel vibonese. Da sempre parlo la mia lingua ed ho trovato naturale esplorarne la sua musicalità tanto da sentire l'urgenza di scrivere undici canzoni, tutte in dialetto, con testi di poeti vernacolari scritte nel dopo unità d'Italia (1862 circa). L'album che stiamo producendo si Intitola "Guviernu puorcu, latru e camburrista",dalla raccolta curata dal giornalista e scrittore Sharo Gambino e illustra storie di povera gente massacrata da tasse, corruzione, emigrazione e fame. In concerto con noi si esibisce anche un Antropologo che racconta storie di brigantesse ed altro, descrivendo uno spaccato formidabile di quel periodo della nostra storia calabrese. I ritmi sono della tradizione popolare (pizziche tarantelle ecc..) ma gli arrangiamenti sono della grande tradizione colta. Una operazione che noi riteniamo originale e che vorremmo far sentire al nostro popolo, il più possibile, in concerto per riflettere su chi ha pagato i costi dell'unità d'Italia ma anche per divertirci.
Siamo disponibili a inviare un campione del nostro repertorio a chiunque sia interessato e voglia ascoltarci. La nostra è una richiesta di promozione ma sono anche graditi indirizzi utili allo scopo.
Grazie per l'interessamento e spero a presto.

Giovanni La Grotteria
Tel 3349283819

Comments:

There are 0 commenti for La musica degli "Ars populi"

Posta un commento