Chi paga per l’ICI?

Pubblicato da Andrea Satriani | Etichette: , | Posted On venerdì 30 maggio 2008 at 10:29 AM

Il governo appena insediato ha subito abolito la parte rimanente dell'ICI sulla prima casa.
Ma dove si trovano i soldi per l'operazione?
Presto detto: le fedelissime (al centro-destra) Calabria e Sicilia ci rimettono subito 1,6 miliardi destinati alle infrastrutture.
Cinquanta milioni di euro sono stati tagliati al Ministero dell'Interno e sessanta milioni di euro sono stati sottratti alle politiche di integrazione per gli immigrati.
I tagli sono emblematici e riflettono bene le priorità dell'esecutivo!
La sicurezza è la prima priorità e quindi perchè non tagliare i fondi destinati al Ministero dell'Interno.
Altra priorità … altro taglio e così spariscono i fondi destinati alle politiche di integrazione degli immigrati e poi siccome lo sviluppo del Sud sta a cuore a tutti altra sforbiciata alle infrastrutture.
Non si contesta la possibilità di riallocare i fondi destinati alle infrastrutture ad altre finalità ma perchè non usarli, almeno parzialmente, per potenziare l'azione di contrasto alla criminalità organizzata?
Antonio Parbonetti

Comments:

There are 0 commenti for Chi paga per l’ICI?

Posta un commento