Tra simboli sacri e cristiani un pescespada nell’opera dell’infiorata di Briatico per ricordare Willy

Pubblicato da Andrea Satriani | Etichette: , | Posted On mercoledì 28 maggio 2008 at 1:58 PM

Dopo il grande striscione bianco con la scritta in rosso, “Ciao Willy, tutti gli amici della piazza”, dopo la gigantografia esposta in un’importante partita di calcio del campionato nazionale di serie A, Briatico continua a ricordare Willy Giuseppe Morello, il giovane pescatore ventiseienne rimasto vittima dell’incidente stradale verificatosi davanti alla scuola elementare di Briatico.
La comunità del paese ha voluto, nel giorno speciale del Corpus Domini, offrire un’opera composta con i petali dei fiori intessuta proprio sul luogo dell’incidente. L’opera infiorata rappresentava un grande cuore su campo color verde, un calice, simbolo cristiano, e un gigantesco pescespada per ricordare il lavoro e la passione del compianto ragazzo briaticese.
Intanto per ricordare Willy ora c’è anche un luogo d’incontro virtuale in un blog all’indirizzo:
http://rossofajettu.blogspot.com/search/label/willy.

Franco Vallone

Comments:

There are 0 commenti for Tra simboli sacri e cristiani un pescespada nell’opera dell’infiorata di Briatico per ricordare Willy

Posta un commento