A Briatico affruntata con brivido finale

Pubblicato da Andrea Satriani | Etichette: , , , | Posted On martedì 6 aprile 2010 at 9:30 AM

Anche quest'anno Briatico ha realizzato l'antico rito dell'affruntata, una delle sacre rappresentazioni più interessanti del giorno di Pasqua. Un rituale dove viene riattualizzato, annualmente, il simbolico incontro del Cristo Risorto con la Madonna Addolorata tramite la figura soglia di San Giovanni. Durante questa edizione della Pasqua del 2010 tanta gente a Briatico, tantissimi emigrati che non hanno voluto mancare al tradizionale appuntamento, tanti turisti, ed un piccolo brivido registrato proprio nei momenti conclusivi del rito medievale. Dopo l'incontro la statua della Madonna, già svelata dal nero mantello e portata in corsa da quattro giovani del paese, si è inclinata paurosamente da un lato. Fortunatamente i veloci riflessi dei portantini sono riusciti a ristabilire prontamente l'asse verticale della statua evitando in extremis una possibile rovinosa caduta. Come si ricorderà nelle passate edizioni dell'antico rituale in provincia di Vibo Valentia vi sono state alcune cadute, le ultime a Paradisoni di Briatico e a Zammarò di San Gregorio d'Ippona, cadute delle statue sacre dell'affruntata che vengono interpretate come segno infausto per tutto il paese dove l'incidente avviene.

Franco Vallone

Comments:

There are 2 commenti for A Briatico affruntata con brivido finale

Posta un commento