Un concorso riservato agli artisti per l'Infiorata di Potenzoni 2009

Pubblicato da Andrea Satriani | Etichette: , , , | Posted On giovedì 11 giugno 2009 at 11:14 AM

Anche quest'anno è arrivato il tempo dell'infiorata per la gente di Potenzoni di Briatico. Un 'infiorata che rappresenta l'occasione attraverso la quale manifestare un progetto d'amore e l'attaccamento alle proprie antiche tradizioni religiose. L'idea, oramai consolidata da anni, è quella di decorare le vineje del paese con i petali colorati di fiori.

Anticamente era abitudine rallegrare la processione religiosa del Giovedì del Corpus Domini, e della domenica successiva, con una pioggia di petali che venivano lanciati dalle finestre e dai balconi al passaggio del Santissimo. Sulle ringhiere degli stessi balconi venivano "esposte", in quella speciale occasione, molte coperte damascate. Successivamente i potenzonoti hanno iniziato a decorare le strade con semplici disegni quali cornici e stemmi usando foglie o grossi pedali, per arrivare poi alla raffinatezza dei lavori attuali che sfiorano la perfezione.

I bellissimi tappeti sono allestiti con materiali floreali, petali con cui si intessono morbidi e vellutati lavori con i colori che solo la natura sa offrire. Sono icone arcaiche, segni sacri, simboli religiosi, crocefissi, madonne e richiamano un'usanza che doveva essere un antichissimo rito della comunità legato al passaggio stagionale, alla primavera, che il filo ancestrale della tradizione ha poi tramutato in festa religiosa tra le più suggestive. Ora quel rituale sopravvive nell'Infiorata che conserva intatto tutto il fascino magico dell'antichità. I quattro rioni paesani di Potenzoni, Glicine, Torre, Chiesa e Agave, si affrontano e si confrontano annualmente con i petali colorati. Un rito che ricorda tanto l'antica cultura di Proserpina nel processo di raccolta dei fiori con le ceste stracolme di profumi e di colori, di fiori che si accumulano nei sacchi divisi per colore. Vere tavolozze colorate da usare per la propria strada di fiori. Alla manifestazione, patrocinata dalla Regione Calabria, dall'Amministrazione Provinciale di Vibo Valentia e dal Comune di Briatico, è prevista la partecipazione di migliaia di visitatori.

Come sottolinea l'assessore Agostino Vallone "All'interno dell'Infiorata 2009 l'Amministrazione Comunale di Briatico, Assessorato alla Cultura, nell'ambito delle attività culturali, ricreative e sportive, organizza e realizza in collaborazione con il Comitato Promotore dell'Infiorata, il concorso dell'Infiorata di Potenzoni di Briatico "sezione artisti" 2009. Sono ammessi a partecipare al concorso dell'Infiorata di Potenzoni di Briatico tutti gli artisti, pittori o scultori in grado di realizzare un quadro floreale. La partecipazione è gratuita. Le domande di iscrizione devono essere presentate presso l'Ufficio protocollo del Comune di Briatico, entro le ore 12.00 del 12 giugno 2009, e deve contenere le generalità dell'artista, il suo curriculum, con indirizzo e il recapito telefonico, il titolo dell'opera che si vuole realizzare e una breve presentazione della stessa. Ogni artista parteciperà al concorso con un quadro floreale realizzato nello spazio assegnato dal Comitato. La scelta dei temi è libera ma a carattere religioso. I quadri floreali devono essere realizzati con materiale d'origine floreale e vegetale: fiori e foglie. La premiazione avverrà il giorno 21 giugno 2009 alle ore 16.00 presso la chiesa parrocchiale di Potenzoni. I premi previsti consistono in: per il I classificato: € 700,00; per il II classificato: € 500,00 e per il III 250,00 €" .

Franco Vallone

Comments:

There are 0 commenti for Un concorso riservato agli artisti per l'Infiorata di Potenzoni 2009

Posta un commento