Favelloni di Cessaniti - Una discarica all'ingresso del paese con eternit in bellavista

Pubblicato da Andrea Satriani | Etichette: , | Posted On martedì 23 marzo 2010 at 2:09 PM

E' un vero e proprio, anche se poco raffinato, bigliettino da visita per Favelloni. La bella frazione di Cessaniti, denominata da molti anni "il Villaggio dei Murales" e, prima ancora, "Favelloni Piemonte", oggi delude passanti, turisti, visitatori e residenti con un bel pugno nell'occhio determinato da una vera e propria discarica che si apre improvvisa davanti al cimitero del paese, davanti alla chiesa della Madonna del Lume, recentemente restaurata e accanto ad un largo di accesso al paese, ben curato, pulito e sapientemente arredato con tanto di panchine, palme e monumento. La discarica a cielo aperto si è formata piano piano e oggi si è ingrossata a dismisura proprio dietro la curva che sale da Briatico, all'imboccatura di via Rovigo, stradina che porta al bellissimo centro storico. I rifiuti sono ammassati proprio a ridosso di un segnale di stop oramai completamente circondato da numerose carcasse di lavatrici, cucine e altri elettrodomestici, pezzi di tettoia, armature in ferro, frammenti di grossi tubi e di una canna fumaria in eternit ed ogni altro elemento di rifiuto e di scarto urbano. Proprio sopra la discarica fanno capolino i bellissimi ulivi secolari che contornano un albero, sempre di ulivo, ritenuto dalla gente di Favelloni antico di mille anni. Favelloni d'estate, ma non solo d'estate, è meta di tanti turisti richiamati dai numerosi murales dipinti sugli esterni delle case ed è un vero peccato continuare a lasciare questo brutto “bigliettino” all'ingresso del paese.
Franco Vallone

Comments:

There are 3 commenti for Favelloni di Cessaniti - Una discarica all'ingresso del paese con eternit in bellavista

Posta un commento